Loading...

mia-praticaMIA PRATICA è un servizio gratuito, riservato ai Nostri Clienti, che permetterà loro, comodamente da un qualsiasi pc o dispositivo mobile, 24 ore su 24 ovunque ci si trovi, di accedere ad una serie di utilità online.
Accesso alle pratiche di propria competenza, visualizzazione dei dati riassuntivi, verifica stato avanzamento, download delle immagini sono solo alcune delle utilità messe a disposizione dal nostro studioSarà infatti possibile richiedere immediatamente una visura PRA, essendo i dati e/o le richieste sempre allineate in tempo reale oltre all’assoluta novità di poter richiedere il caricamento di una pratica allo studio, compilando i dati fondamentali della stessa in modalità guidata la quale arriverà automaticamente, in modalità Stand-By, al nostro gestionale consentendone poi la successiva convalida e completamento da parte nostra, con un notevole risparmio di tempo e conseguente abbattimento del costo pratica addebitato. Per l’attivazione del servizio sarà sufficiente contattare i nostri uffici per il rilascio delle credenziali d’accesso. Se già in possesso delle stesse, cliccate sull’immagine verrete così indirizzati alla pagina di Login.

Emergenza epidemiologica coronavirus – Proroghe validità dei documenti di riconoscimento e di identità (tra cui patenti di guida e nautiche)

12 Novembre 2020|news|

Si avvisa che ieri, mercoledì 11/11/2020, è stato approvato in prima lettura nell’Assemblea del Senato il disegno di legge di conversione del decreto legge 125/2020 (noto come proroga dello stato di emergenza). In sede di discussione in Senato sono stati approvati due emendamenti che riguardano:

  • con riferimento all’articolo 104 del DL 18/2020 convertito dalla legge 27/2020, la proroga al 30/4/2021 della validità dei documenti di riconoscimento e di identità (tra cui patenti di guida e nautiche) con scadenza dal 31/1/2020, che prima era stata fissata al 31/12/2020; per completezza resta ferma alla scadenza indicata sul documento di identità la validità ai fini dell’espatrio
  • con riferimento all’articolo 103 del DL 18/2020 convertito dalla legge 27/2020, la proroga di tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni (tra i quali prima elencati il “foglio rosa” e, si direbbe, le ricevute ex lege 264/1991, più altro, vedremo di approfondire) e atti abilitativi comunque denominati, in scadenza tra il 31/1/2020 e – è questa la novità dell’emendamento approvato – la data della dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza COVID-19 (al momento 31/1/2021), mentre prima ci si era fermati a quelli in scadenza tra il 31/1/2020 e il 31/7/2020; tutti i documenti […]

Attivo”Virtual POS” – il nuovo servizio di pagamento remoto della tassa automobilistica

12 Novembre 2020|news|

Da oggi è attivo il nuovo servizio “Virtual POS“.

Premessa.
Il perdurare dei rischi connessi alla pandemia ha cambiato le nostre abitudini e il nostro modo di lavorare. Nel futuro, sarà ancora necessario rispettare il distanziamento sociale e l’insieme delle norme che ha già portato a rivedere l’organizzazione degli uffici e il rapporto con la clientela. Nell’ottica di offrire nuove soluzioni pronte e di immediata applicabilità, siamo orgogliosi di annunciare l’attivazione di nuovo importante servizio offerto, si tratta di “Virtual POS” il servizio di pagamento remoto della Tassa Automobilistica.

Cos’è “Virtual POS”?
Si tratta di una nuova modalità di pagamento da affiancare a quelle già utilizzate (contanti e POS).

Come funziona.
Attraverso il nostro studio, riceverete all’indirizzo di posta elettronica che ci indicherete, un’email contenente i dettagli della Tassa Automobilistica in scadenza e un link per il pagamento, mediante il quale avrete la possibilità di procedere in modalità online, con carta di credito e di debito, attraverso il sistema PagaComodo di PayTipper-Gruppo Enel X. Una volta completato il processo, sulla stessa email riceverete una comunicazione contenente la quietanza liberatoria con i dettagli del pagamento, compresi i riferimenti del nostro studio.

Costi.
Il servizio viene offerto gratuitamente e senza necessità di attivazione. L’unico onere a […]

Emergenza Covid-19 – Nuovo DPCM in Gazzetta Ufficiale – Elenco attività comunque aperte

4 Novembre 2020|news|

Elenco delle attività aperte, anche nelle zone rosse:

Commercio al dettaglio
– Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande (ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimenti vari)
– Commercio al dettaglio di prodotti surgelati

Elettronica e alimentari
– Commercio al dettaglio in esercizi non specializzati di computer, periferiche, attrezzature per le telecomunicazioni, elettronica di consumo audio e video, elettrodomestici
– Commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codici ateco: 47.2), ivi inclusi gli esercizi specializzati nella vendita di sigarette elettroniche e liquidi da inalazione
– Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati
– Commercio al dettaglio di apparecchiature informatiche e per le telecomunicazioni (ICT) in esercizi specializzati (codice ateco: 47.4)
– Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiali da costruzione (incluse ceramiche e piastrelle) in esercizi specializzati
– Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari

Librerie e cartolerie
– Commercio al dettaglio di macchine, attrezzature e prodotti per l’agricoltura e per il giardinaggi
– Commercio al dettaglio di articoli per l’illuminazione e sistemi di sicurezza in esercizi specializzati
– Commercio al dettaglio di libri in esercizi specializzati
– Commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici
– Commercio al dettaglio […]

Emergenza Covid-19 – Nuovo DPCM firmato, il testo è in Gazzetta Ufficiale: Piemonte inserita tra le regioni ad alto richio (zona rossa)

4 Novembre 2020|news|

Il nuovo Dpcm è stato firmato da Giuseppe Conte ed ora restiamo in attesa dell’imminente pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. Le misure in esso previste avranno valenza da venerdì 6 novembre (inizialmente previsto giovedì 5) fino a giovedì 3 dicembre. Sulla base del provvedimento le Regioni vengono divise in tre zone: rossa, arancione e verde, in considerazione del grado di rischio determinato sulla base di alcuni fattori tra I quali la situazione dei contagi, lo stato delle strutture ospedaliere, l’indice Rt e altri 21 criteri. Ogni zona avrà misure restrittive proprie. La suddivisione, verrà resa nota entro le prossime ore.
Da una prima lettura del testo (bozza) del Dpcm, si segnala che su tutto il territorio nazionale scatterà un coprifuoco generalizzato mentre saranno applicabili disposizioni più restrittive nelle zone a rischio crescente fino ad arrivare ad una sorta di mini-lockdown nelle zone rosse.

“Dalle ore 22.00 alle ore 5.00 quindi, su tutto il territorio nazionale, sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. È in ogni caso fortemente raccomandato a tutte le persone fisiche, per tutto l’arco della giornata, di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, […]

Questo sito utilizza i cookie, se continui la navigazione accetti il loro uso Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi